Snacksteward malinconica nella solitudine del ponte crew beach

Fare una vacanza a bordo di una nave da crociera può essere un’esperienza unica, un villaggio turistico a 5 stelle galleggiante dove il passeggero è coccolato e trascinato in feste continue e luoghi meravigliosi per 10 o più giorni, ma dietro la vacanza perfetta si cela un mondo fatto di duro lavoro, di personale impiegato 14 ore al giorno, senza giorni liberi per mesi, persone la cui vita è scandita da tempi velocissimi e brevissime pause che spesso vengono sfruttare solo per scattare una foto nel porto di chiamata o per aggiornarsi su internet nei cafè delle città portuali. E quando costretti a bordo (per ragioni di sicurezza o perché in navigazione) come sono solitamente scanditi i momenti liberi? Questa vuole essere una piccola ricerca vista da un occhio che spia la nave nella nave, quella che molti croceristi non immaginano nemmeno che esista.